SONDRIO – PONTISOLA 1-2

Marcatori: Canalini al 2’st, Speziali al 4’st su rigore, Pedrocchi al 34’st.

SONDRIO (4-3-3): Fascendini, Sem (Mostacchi dal 17’st), Secchi, Colombo, Fiorina, Poncetta, Locatelli (R. Bertolini dal 30’st), Brandi, Della Cristina, Speziale, Giacomelli (Speziali dal 44’pt). All. Bertolini.

PONTISOLA (4-3-3): Frigerio, Carrisoni (Mazzucotelli dal 27’st), Milesi, Pedrocchi, Pegreffi, Bergamini (Carminati dal 21’st), Basanini, Ruggeri, Canalini, Ferreira Pinto, Aldegani. All. Brembilla.

Arbitro: Cusanno di Chivasso. Assistenti: Fuoco e Mocanu di Torino.

NOTE – Ammoniti: Bergamini (P), Carrisoni (P), Canalini (P), Poncetta (S), Basanini (P)

CRONACA: Il Ponte San Pietro, dimostra tutta la forza di un organico costruito per competere ai vertici della categoria, con una prestazione dei suoi gioielli molto positiva, tra tutti Ferreira Pinto e Canalini, autori di giocate di categoria superiore. I nostri ragazzi, rimaneggiati dalle numerose assenze, sia a centrocampo che in attacco, hanno combattuto con onore per tutti i novanta minuti di gioco, arrendendosi solo a dieci minuti dalla fine puniti da Pedrocchi, autore di una giocata tanto astuta, quanto fortunata. Nella prima frazione in più occasioni la squadra ospite ha creato pericoli per la porta di Fascendini, rimasta inviolata anche grazie ad un salvataggio prodigioso sulla linea di Colombo. I nostri ragazzi ribattevano colpo su colpo, costruendo buone trame di gioco e si rendevano pericolosi con Della Cristina. Nella ripresa in avvio, a freddo, il vantaggio ospite, a seguito di una mischia da calcio d’angolo finalizzata da Canalini con un tiro potente. Passano due minuti e un mano in area di Carrisoni, fornisce un penalty per i nostri ragazzi, realizzato con freddezza da Alessandro Speziali. La partita diveniva combattuta e diverse azioni da entrambe le parti producevano occasioni da rete, fino al vantaggio ospite di Pedrocchi, su calcio di punizione alquanto dubbio. A nulla valevano i tentativi finali della nostra squadra per rimettere in piedi il risultato. Da segnalare l’infortunio nel primo tempo di Giacomelli, da valutare in settimana. I biancazzurri di mister Bebeto Bertolini escono comunque tra gli applausi del numeroso pubblico della Castellina.

Speziali Alessandro                                                    SONDRIO3

L’AUTORE DEL GOAL SONDRIESE                                                     IL NUMEROSO PUBBLICO DELLA CASTELLINA